Le Basse DOC: un progetto per la valorizzazione della filiera corta

 

Grazie alla filiera corta il consumatore ha la possibilità di avere piena consapevolezza di ciò che acquista ed esprimere direttamente le proprie esigenze. Allo stesso tempo, chi produce ha l’opportunità di raccontare il proprio modo di lavorare, descrivendo le tecniche di coltivazione dei prodotti.

 

 

Attraverso la filiera corta è, quindi, possibile uno scambio di informazioni diretto e completo tra produttore e consumatore, che permette a quest’ultimo di verificare la freschezza e la stagionalità del prodotto che lui stesso può riscontrare in prima persona, avendo l’opportunità di visionare l’attività dell’azienda.

Gruppo di cooperazione

Az. Agr. Michele Littamé

Az. Agr. Littamé Michele e Luca s.s.

Via Dosso, 2 – Sant’Urbano (Padova)

michelelittame.it

Ostaria Nòva

Ostaria Nòva di Tolin Silvia

Via Ca’ Mori 61 – Este (Padova)

ostarianovaeste.it

Enoteca San Daniele

ENOTECA SAN DANIELE di Baù Serafino

Via San Daniele, 57 – Torreglia (Padova) Italy

enotecasadaniele.net

Il fenomeno della filiera corta in Italia ha trovato un terreno fertile, muovendosi verso la creazione di una sinergia tra produttore e consumatore, al fine di aumentare il consumo di alimenti presenti sul mercato con livelli di prezzo il meno distante possibile dal prezzo agricolo, e cercando di mantenere i seguenti obiettivi:

  • Diminuire quanto più possibili le figure intermediarie tra produttore e consumatore
  • Garantire la qualità dei prodotti attraverso la conoscenza del consumatore della stagionalità e delle tecniche utilizzate per la produzione, grazie al contatto diretto con la vita dell’azienda
  • Garantire al produttore una remunerazione più equa
  • Sensibilizzare la conoscenza, e quindi la vendita dei prodotti locali
  • Sensibilizzare differenti target al consumo di prodotto della filiera corta
  • Sensibilizzare le giovani generazioni alla conoscenza del prodotto locale e stagionale
  • Sensibilizzare target specifici, attenti alla cultura locale

Il Gruppo di Cooperazione del progetto “Le Basse Doc” ha partecipato nel mese di settembre di quest’anno al Festival delle Basse uno dei più importanti eventi dedicati alla promozione del territorio, presente in Veneto.
Fin dalla sua nascita il “Festival delle Basse” ha, infatti, voluto portare l’attenzione su territori marginali, meno conosciuti, ricchi di storia, raccontando il patrimonio locale e le eccellenze del settore primario grazie a una sapiente combinazione di ristoratori e produttori di questo territorio, mettendo al centro propio il concetto di filiera corta.

Le Basse DOC è un progetto finanziato nell’ambito del programma di sviluppo rurale per il Veneto 2014-2020

 

Per info scrivere a info@michelelittame.it